Serie BM – Dall’inferno al paradiso e Bresso torna alla vittoria

By Volley|Novembre 17, 2019|News, News Volley|

Codogno, 16 novembre 2019

CASEIFICIO CROCE vs LA PERLA EDILIZIA BRESSO 1-3 (25-23 / 25-27 / 23-25 / 22-25)
Dopo un primo set molto tirato, dove è la formazione di casa a spuntarla solo sul finale, la gara prende tutta un’altra piega: è con un grandioso recupero che Bresso impone tutta la sua forza e va a vincere una partita fondamentale per il morale e la classifica dei neroverdi.

COSA VI SIETE PERSI – Sotto 1-0 e con il morale a terra, LA PERLA EDIL. Bresso comincia il secondo parziale con un grande gap di svantaggio: sul 15-6 per i padroni di casa è geniale l’intuizione dello staff nell’inserire il trio Valdes, Mastrorillo, Ruo. Cambi che consentiranno ai neroverdi di recuperare e vincere set e poi partita.

I PIU’ & I MENO – – A fine partita le statistiche dicono che Bresso ha fatto meglio in ricezione (51%-44%) e in attacco (42%-36%), 7 ace a testa per entrambe le formazioni, mentre 10 sono i muri del CASEIFICIO CROCE contro gli 8 dei neroverdi. 18 i punti messi a terra dal bomber Bonomi, ma MVP di serata è il giovane Mastrorillo (classe 2000) autore di una prova perfetta e determinante nei momenti caldi del match.

IL MATCH – Buon approccio alla gara per i neroverdi che sembrano partire con una marcia in più, ma sul finale i milanesi commettono più errori e la concretezza dei padroni di casa porta il CASEIFICIO CROCE sul 1-0.
Partenza da dimenticare per LA PERLA EDILIZIA nel secondo parziale che, sotto prima 7-0 e poi 15-6, sembra aver perso certezze e determinazioni. Lo staff inserisce quindi Valdes, Ruo e Mastrorillo e le sostituzioni determinano anche un cambio di passo per i neroverdi che ribaltano le sorti della gara e pareggiando i conti dei set ai vantaggi.
Nel terzo e quarto set, Bresso gioca con più consapevolezza e tiene a bada sempre gli attacchi dei padroni di casa: se da una parte Ruo fa male in battuta, Bonomi è una certezza in attacco, ma di spessore è la prova di Mastrorillo sempre presente ed efficace quando la palla scotta.
Finisce 3-1 per LA PERLA EDIL. che torna a casa con i primi 3 punti: pesanti, meritati, voluti.

INTERVISTA – A fine partita, Andrea Bonomi dichiara soddisfatto: “Dovevamo vincere questa partita per la classifica ancora prima che per il morale. Sono tre punti importanti ottenuti su un campo molto difficile da affrontare. La cosa che ci rende più felice è aver vinto il secondo parziale che ormai sembrava perso e questo deve farci capire che, se vogliamo, siamo davvero in grado di lottare su ogni palla. Questo dovrà darci l’opportunità di avere continuità nei risultati anche per le prossime sfide, a partire da quella di settimana prossima contro Garlasco”.

FORMAZIONE
Pellacani – Cremona – Cremonesi – Bonomi – Chiesurin – Hensemberger – Greco (L1)
Entrati: Pedretti – Valdes – Mastrorillo – Ruo – Marzella (L2)
Non Entrati: Lach – Foroni
Allenatori: De Marco – Velini
Team Manager: Burlini
Preparatore Atl.: Garrera
Fisioterapista: Saldi

Domenica pomeriggio la formazione neroverde de LA PERLA EDILIZIA sarà nuovamente impegnata in trasferta, questa volta in terra pavese, contro la forte Garlasco. Una gara difficile che però dovrà essere affrontata con maggiore concentrazione e determinazione, perchè Bresso può davvero dire la sua in questo campionato. Fischio di inizio alle ore 18.00.

Share this Post: