Serie BM – Bresso stecca alla prima contro la forte Caronno

By Volley|Ottobre 20, 2019|News, News Volley|

Saronno, 19 ottobre 2019

ROSSELLA ETS CARONNO vs LA PERLA EDILIZIA BRESSO 3-0 (25-16 / 25-23 / 25-11)

A causa dell’impraticabilità del Palazzetto di Caronno Pertusella, la prima gara dei neroverdi di Bresso si è disputata nel campo neutro di Saronno. Un esordio amaro per LA PERLA EDILIZIA che parte con una sconfitta per 3-0 contro una delle formazioni più accreditate per la scalata in Serie A3, una sconfitta che però ha dato buoni segnali per il duo De Marco-Velini.

COSA VI SIETE PERSI – Le percentuali parlano di una partita non perfetta dal punto di vista tecnico: troppe battute sbagliate e pochissimi muri punto da ambo le parti. Meglio Bresso in ricezione (68% la positiva contro il 62% dei padroni di casa), molto più convincente la prova di Caronno in attacco rispetto a quella milanese.

I PIU’ & I MENO – Bene i centrali neroverdi che, nonostante difronte avessero nomi altisonanti come Piccinini e Buratti, non sfigurano.
Buono l’apporto dalle seconde linee, che, quando chiamati in causa, rispondono PRESENTE e danno manforte alla formazione bressese.
Male l’atteggiamento e la mentalità: dopo le prime uscite stagionali e gli ultimi allenamenti visti, la squadra scesa in campo non è certamente quella che conosciamo. Per molti era l’esordio in categoria, per alcuni la compattezza e fisicità dell’avversario, per noi.. Bresso non era questo!

IL MATCH – Nel primo parziale entrambe le formazioni si studiano minuziosamente, fino al 12 pari, poi qualche errore di troppo della giovane formazione neroverde condanna Bresso alla resa. Chiuderà Caronno 25-16.
Si cambia campo e Bresso è subito aggressivo dominando la prima parte del gioco: ancora un punto a punto dove LA PERLA EDILIZIA trascina i padroni di casa fino al 20, poi nuovamente alcuni errori di marca milanese, permettono alla ROSSELLA ETS di chiudere 25-23.
Nel terzo set, sotto 2-0, Bresso non trova la forza di reagire e per Caronno la strada della vittoria è spianata.
Sconfitta dunque che sicuramente mostra le differenze dei due roster, ma Bresso torna a casa con molti rammarichi, il primo fra tutti non aver interpretato la gara al meglio delle proprie possibilità.

INTERVISTA – A fine gara commenta Mattia Pedretti, schiacciatore neroverde alla sua seconda stagione con la maglia di Bresso.
“Secondo me siamo partiti bene, poi nel corso del primo set è venuta fuori la differenza delle due formazioni. Nel secondo abbiamo sprecato molte occasioni e perso il parziale ci siamo spenti. Non siamo stati incisivi in attacco e bravi, come possiamo e sappiamo fare, in difesa. Questo aspetto ha condizionato il risultato nei momenti cruciali. Dobbiamo sicuramente lavorare per migliorare, ma i margini di crescita ci sono tutti. Giorno dopo giorno, partita dopo partita, giocheremo sicuramente meglio”.

FORMAZIONE
Pellacani – Cremona – Pedretti – Bonomi – Chiesurin – Hensemberger – Greco (L1)
Entrati: Valdes – Mastrorillo – Ruo – Foroni- Marzella (L2)
Non Entrati: Lach – Cremonesi
Allenatori: De Marco – Velini
Team Manager: Burlini
Preparatore Atl.: Garrera
Fisioterapista: Saldi

Sabato l’esordio al PalaBresso contro PVL Ciriè, un’altra pretendente alla Serie A3, ma i neroverdi vogliono tornare subito divertirsi e far divertire! Vi aspettiamo numerosi per l’esordio casalingo de LA PERLA EDILIZIA al PalaBresso di via Villoresi 61 dalle ore 20.30.

Share this Post: