PCG BAR con… Marco Pollutri

  • 9 Gennaio 2021
  • News
  • 264

–        Iniziamo con una breve presentazione. Innanzitutto, dicci chi sei.

“Ciao, grazie per l’intervista, mi chiamo Marco Pollutri”

 

–        Ciao Marco, qual è la tua mansione allinterno del PCG Bresso?

“Attualmente sono il responsabile di tutti i  tesseramenti e sono dirigente della squadra Juniores Regionale A”.

 

–        Che cosa significa per te il PCG Bresso e da quanti anni ne fai parte?

“Ormai sono legato al PCG Bresso da più di vent’anni prima giocando nel settore amatoriale e poi come dirigente. Ho seguito mio figlio dai primi calci fino alla juniores e parallelamente ho aiutato la società attraverso la gestione di varie attività amministrative”

 

–        Cosa ti lascia a livello umano questo tuo ruolo?

“Grazie al mio ruolo all’interno della società ho avuto la possibilità di conoscere ed interagire con molte persone. È bello veder crescere un grandissimo numero di ragazzi, ogni incontro che ho fatto in questi anni mi ha trasmesso qualcosa, piccolo o grande che sia ma sempre e comunque importante. Posso affermare che la mia vita è stata molto influenzata dal PCG Bresso e dalla sua grande famiglia sportiva, di cui ne faccio orgogliosamente parte”.

 

–        Durante il tuo periodo al PCG Bresso chissà quante ne avrai viste! Hai qualche aneddoto divertente?

“Ce ne sarebbero proprio tante da raccontare! La prima che mi viene in mente è quella del mister che durante una partita chiama FUORI due difensori (come invito a salire per fare il fuorigioco) e invece i due escono dal campo a testa bassa tra lo stupore generale. Lasciano così la squadra in nove e io ho fatto una corsa verso gli spogliatoi per farli rientrare. Una storia da non credere”

Share this Post