Volley Maschile – Davide Valagussa è il nuovo Direttore Tecnico

By Volley|agosto 31, 2018|News, News Volley|

Arrivi importanti in casa PCG BRESSO – Volley: è entrato infatti a far parte della società neroverde Davide Valagussa.

Allenatore di grandissima esperienza, classe 1982, laureato in Scienze Motorie all’Università di Milano, è sicuramente uno dei punti di riferimento per quanto riguarda il mondo giovanile del Comitato più grande d’Italia. In passato ha guidato diverse grandi team come Merate, Segrate, Agliatese e Pro Victoria, ma a Bresso ricoprirà il ruolo di Direttore Tecnico del settore Maschile con il chiaro obiettivo di coordinare l’attività di tutti i coach e di far crescere i giovani atleti del territorio per creare un vivaio competitivo con tutte le formazioni possibili dalla Under12 sino alla Serie D.
Sarà assistito da uno staff di altissimo livello, grazie alle importanti conferme di Antonio Del Corso, Greta Saldi, Giuseppe Hensemberger e Federico Foroni e dai nuovi ingressi Filippo Nobili e Gianmarco Faedi.

Coach Valagussa e il suo nuovo team hanno iniziato la loro esperienza a Bresso già a giugno con mini stage per visionare tutti i ragazzi già a disposizione della società milanese e proseguiranno la valutazione di nuovi innesti con il mese di settembre durante gli Open Days.

Ecco le prime dichiarazioni di Davide: “Ciao a tutti voi, tifosi nero-verdi, mi presento: Laureato in Scienze Motorie, insegnante di Ed Motoria presso le scuole Primarie e Secondarie, speaker di eventi sportivi, mi appresto ad iniziare la mia 15^ stagione sportiva, con entusiasmo, voglia di divertirsi e tanta curiosità per questa nuova avventura. La chiamata della Società era arrivata a Febbraio, abbiamo avuto tanti incontri per conoscerci e sviluppare possibili progetti insieme. All’inizio la proposta di un ruolo di allenatore nello staff tecnico maschile poi è giunta anche quella come Direttore Tecnico. I presupposti per un lavoro prolifico in società c’erano tutti e ho accettato l’incarico, grazie anche al Dir. Generale e Dir. Sportivo e al capo allenatore della Prima Squadra Fabrizio Smorgon, che in una tavola aperta, mi hanno fatto capire fin da subito i principi societari: idee condivise con la mia filosofia di lavoro e il matrimonio si è fatto. La scelta è stata avvallata soprattutto dalla presenza “ombra” del Prof Luciano Mauro, un autentico pilastro della Pallavolo Lombarda, già tecnico di mia moglie e professore nel mio percorso universitario, allenatore dal grandissimo spessore tecnico che potrà aiutarmi nell’inserimento ed essere un punto di riferimento e di confronto in caso di difficoltà. Devo ringraziare Luca Nardin (a cui succedo) per esser stato il primo a chiamarmi in società ed avermi sponsorizzato per tutto l’iter del mio inserimento. Spero di poter portar avanti il percorso da lui iniziato, ovviamente nel mio stile, ma con la stessa passione e dedizione al lavoro. Il Pcg Bresso è una società che si presenta molto attiva sul territorio: già da avversario apprezzavo le iniziative che la Dirigenza proponeva, sia tecniche che sociali. Con un ampio bacino di atleti, circa un centinaio nella passata stagione, sono sicuro che ci siano tutte le premesse per portare avanti un progetto tecnico vincente volto alla crescita fisica, tecnica e tattica, soprattutto dell’Atleta, e riuscire, insieme allo Staff, ad insegnare e far apprezzare i valori neroverdi.  Spero in questi mesi di lavoro di riuscire a far crescere giocatori che potranno in un futuro fare parte della prima squadra, che anche quest’anno partirà ai nastri di partenza del campionato nazionale di Serie B Maschile.Sarò alla guida della Under 12 e Under 16: due gruppi, diversi sia per età che per caratteristiche, ma che amo particolarmente allenare. Il primo sarà da plasmare completamente per far apprezzare ai fanciulli le bellezze che la pallavolo sa offrire, mentre il secondo è già un gruppo agonista, che dovrà nel corso della stagione lavorare per migliorarsi, per alzare la loro “asticella”. Dovremo cercare presto l’alchimia di squadra, per poterci divertire in campionato cercando in ogni partita di “muovere la classifica” e poter arrivare il più in alto possibile”. 

Davide poi conclude: “Alle famiglie, agli atleti, ai dirigenti e ai tecnici della Grande Famiglia PCG, auguro di affrontare la Stagione 2018-19 al meglio. Ricordando di avere sempre il sorriso sul viso e il 101% di grinta in campo e sulle tribune: Forza Bresso!!!”

“Fin dal primo incontro abbiamo trovato una persona competente che ha accolto senza indugi la nostra proposta – commenta Franco Burlini Direttore Sportivo del Settore Maschile – L’unità di intenti condivisi all’interno della nostra società è tanta, ma rischia di essere sterile se non parliamo tutti la stessa lingua tecnica. Per essere più pratici e sopratutto anche per formare giocatori per la prima squadra in Serie B, occorre passare attraverso una direzione tecnica univoca e qualcuno che dia input alle varie formazioni, segua gli allenatori, le gare e proponga un progetto valido per tutti. Siamo dunque molto felici che Davide abbia accettato e condiviso il nostro progetto, mirato alla crescita del settore giovanile”.

La società è certa che Davide sarà un valore aggiunto e darà il proprio importante contributo non solo tecnico. Saprà trasmettere a tutti gli atleti la propria passione per lo sport, saprà far comprendere unitamente alla nozioni tecniche, che lo sport è salutare non solo per il corpo, saprà far comprendere i valori di correttezza, di lealtà, che da sempre hanno determinato la linea del PCG BRESSO – Volley.

Share this Post: