Volley Femminile: vince la 3divU20, perde la 3div open; risultati altalenanti in questo finale di stagione

By Roberto Varini|maggio 23, 2016|News, News Volley|

IMG-20160523-WA0000

3 Divisione U20: SIVIS BRESSO – NOVATE VOLLEY ASD 3 – 1  (25-20, 25-21, 17-25, 25-14)

Bresso, 22.05.2016. Palestra Scuola media di via Patellani ore 18:00

Starting six: Capolongo Giada (B1), Onnis Martina capitano (C1), Campari Eleonora (A), Berini Alessandra (B2), Gironi Cecilia (C2), Cappelletti Sara (O) e Camilla Buffo (L).
Utilizzate: Caon Giorgia (B)

Formazione rimaneggiata per via delle molte assenze, il Coach ha a disposizione un solo cambio, grazie alla disponibilità di Giorgia Caon (2002) presa gentilmente in prestito dall’U14F.

  • Il primo set incomincia bene con le nostre ragazze subito in vantaggio, grazie ai colpi di Alessandra e di Cecilia. Le avversarie non ci stanno e punto su punto recuperano lo svantaggio portandosi sull’11 a 11, anche per qualche nostra disattenzione di troppo. Nel finale di set però riprendiamo la giusta distanza e chiudiamo il set a nostro favore per 25 a 20 con il debutto in 3divU20 di Giorgia (2002), che sostituendo Cecilia in battuta sul 24 a 20 se la cava egregiamente, nonostante la tensione del set point.
  • Nel secondo set si vede invece un certo equilibrio tra le squadre, si gioca punto a punto per quasi tutto il set e solo nel finale riusciamo a chiudere 25 a 21.
  • Nel terzo set le avversarie tirano fuori tutta la forza possibile, partono subito forte con un vantaggio di 5 punti, lottano ci credono mentre noi aspettiamo i loro errori, la stanchezza si fa sentire e lo sconforto aumenta (le facce delle ragazze in campo sono molto significative). Facciamo un timido tentativo per raddrizzare il set dopo l’incitamento del coach, ma il distacco è troppo per noi, chiudiamo perdendo per 17 a 25.
  • A questo punto bisogna decidere, mollare o vincere? In campo nel quarto set entra Giorgia, che nei set precedenti era stata messa alla prova dal coach in battuta. Il capitano si fa sentire e tira fuori dal suo repertorio 4 ace di fila, Alessandra e le altre ragazze ci credono… possiamo chiudere il match, ora sono più determinate e più convinte. Nonostante un leggero calo emotivo a metà set, chiudiamo il quarto, vincendo il match, con il punteggio di 25 a 14 in 1 ora e 43 minuti.

Buona gara di tutte le ragazze oggi in prevalenza del 2001 Complimenti anche a Camilla (unico libero della serata), a Cecilia che oggi ha fatto ben 11 punti, ed infine a Giorgia, che al debutto non si è fatta intimorire ed è riuscita a fare, due ottime battute “pesanti” sui due set-point, e 3 punti nel terzo set.

Tabellino del match: Alessandra (15), Cecilia (11), Martina (10), Giada (4), Sara, Eleonora e Giorgia (3).


 

20160520_202712

 

20160520_202722

 

3 Divisione: PSFN – SIVIS BRESSO  3 – 0  (25-19, 25-22, 25-17)

Milano, 20.05.2016. Partita del venerdì sera giocata nell’oratorio S. Filippo Neri, quartiere Bovisasca, contro le terze del girone: formazione di ragazze toste ed esperte, che soprattutto a differenza delle nostre hanno una gran voglia di giocare! Le numerose assenze tra le nostre fila (solo 9 ragazze presenti) non giustificano la nostra scarsa prestazione tenuta in campo.

Starting six: Erika Bottarelli (A), Isabella Marchetti (O), Tatiana Baldi (S1), Roberta Vittori (S2), Alice Varini (C1), Sara Didoni (C2), Sara Ballerini (L)
Utilizzate: Marianna Lo Porto (S3)
A disposizione: Sara Lampedecchia.

Tabellino: Tati (10) – Ali (7) – Isa (3) – Roby (2) – Dida (1)

La cronaca:

  • Primo set si parte in equilibrio (3-3, 6-6) nel senso che gli errori sono gli stessi da entrambe le parti, si preannuncia una serata difficile… In qualche modo teniamo il campo e si procede punto a punto fino a metà set (14-14) Poi un improvviso black out (20-14) costringe il coach a suonare la sveglia, che pare abbia effetto (20-18) ma solo momentaneo, infatti grazie ad errori nostri il set si chiude 25-19.
  • Secondo set si parte pietrificate (3-0, 8-2, 12-6) gambe ferme! è evidente che manchi la voglia di giocare dalla nostra parte, mentre le avversarie giustamente prendono il largo. Entrano quindi le loro seconde linee che stasera avranno modo di trovare campo. Grazie infatti ai loro errori recuperiamo terreno (17-14, 20-20). A questo punto le loro titolari rientrano e ristabiliscono l’ordine in campo chiudendo il set 25-22.
  • Terzo set si parte male (5-0, 8-2, 14-6). Qualcuna evidentemente non ne ha più e non abbiamo cambi. Si continua male (16-8, 21-12) e si chiude peggio: 25-17.

Per vederla positivamente mi ricorderò di questa serata che era buona la salamella mangiata al bar dell’oratorio…. la prossima volta magari ci fermiamo direttamente tutti li che ci divertiamo di più!


 

Share this Post: