Volley Femminile: Vamonos!!! Prima Divisione vince in rimonta contro Libertas; preziose vittorie per U18 e U16.

By Roberto Varini|dicembre 12, 2016|News, News Volley|

1 Divisione: ENGINEERING BRESSO – LIBERTAS SESTO 3 – 2 (22-25, 24-26, 25-18, 25-12, 15-12)

Bresso, 05.12.2016. Partita dai due volti per le nostre neroverdi, che cominciano il match, con ancora nella testa il finale di partita di tre giorni prima contro il Cagliero, giocando con timore e senza esprimere il gioco fluido che fortunatamente ritrovano nella seconda parte della gara. Alla fine il bilancio è più che positivo, infatti, scrollatasi di dosso la paura, si riprende a giocare di squadra, con la ricezione che concede solo 5 punti diretti in 5 set (Sofia 3, Chia 2 e ancora un percorso netto del nostro libero) e con Je che dopo un inizio incerto riprende saldamente in mano le redini del gioco, usa con la dovuta parsimonia il nostro giovane centrale (Martina 7 punti) alla seconda da titolare e manda a segno tutte le altre attaccanti con una distribuzione così equilibrata da far sembrare le rilevazioni truccate (tutte tra i 15 e i 17 punti).

Formazione: Jessica Ragnacci (A); Deborah Manzi (O); Chiara Bettoli (S1); Sofia Baronchelli (S2); Chiara Galli “Cipo” (C1); Martina Onnis (C2); Veronica Malara (L1)
Utilizzate: Giulia Casale (A2); Giuditta Chiappa (O1)
A dispos.: Claudia Spadaro; Chiara Rusconi “Kia”; Alice Varini; Camilla Buffo
Tabellino: Chiara B. 17; Cipo e Sofia 16; Deby 15; Martina 7; Jessica 3.

La cronaca:

  • L’avvio come detto è difficile, il gioco è farraginoso e le nostre avversarie, che non sono comunque male, ne approfittano prendendo da subito un consistente vantaggio 11-18. Il primo segnale di risveglio viene dalla panchina con il doppio cambio Giuditta/Je e Giulia/Deby (15-21), che ci permettono di riaprire decisamente il set arrivando fino a -2 (21-23), nel finale però le avversarie sono brave e concrete, e con due buoni attacchi chiudono il set 22-25.
  • Nel secondo set siamo più reattive, ma non ci siamo ancora tolte completamente di dosso la “malinconia” che ci sta attanagliando e così, pur partendo con il risultato leggermente a nostro favore 12-9, non riusciamo a decollare e basta uno sprazzo di buon gioco delle nostre avversarie per tornare ad intimorirci, è in questa fase infatti che infiliamo anche 3 dei 5 errori totali in ricezione. Ci ritroviamo quindi ad essere raggiunte e sorpassate di slancio dalle avversarie 15-21. A questo punto dopo il secondo timeout (il primo sul 13-16 non aveva sortito nessun effetto), le neroverdi si ritrovano definitivamente, sono il nostro capitano (Chia) insieme a Deby (3 punti a testa) ad avviare la riscossa, le avversarie però tengono botta e si fanno si raggiungere sul 24-24 ma infine con un colpo di coda mettono a segno i due punti finali che gli consentono di chiudere il parziale sul 24-26.
  • L’inizio del terzo set ci vede ormai padrone del gioco e a dispetto dello 0-2 riportato sul tabellone la squadra più forte in campo è quella nero-verde, in questo parziale non c’è storia è subito +6 per noi (10-4) divario che rimane pressoché costante per tutto il set 17-12, 22-14, 25-18.
  • Nel quarto set il copione è identico a quello del parziale precedente, con le nostre ragazze che oramai spadroneggiano, è subito 8-4, poi sul turno di servizio di Chia (serie da 8) con tutte le nostre attaccanti pronte e ribadire a rete quanto costruito dal suo servizio voliamo sul 15-5. Il set si chiude facile sul 25-12.
  • Il tie-break vede le nostre avversarie buttare in campo le ultime energie rimaste, riuscendo a prendere un piccolo vantaggio 2-5, prontamente rintuzzato dalle nostre ragazze che con due ace di Cipo si riportano in parità 5-5. Sono però ancora le ragazze di Sesto che ritornano in vantaggio e ci  rimangono fino all’8-10, momento nel quale dopo il cambio palla andiamo al servizio con Deby, due buoni servizi chiusi in attacco da Cipo e Sofia, seguiti da un ace ci portano sul 12-10. Si chiude facile… ma va! errore al servizio e successivo errore di Cipo in attacco 12-12. Altro servizio avversario con rice di Sofia tra il pubblico …. Il tabellone segna già 12-13, ma Deby vola tra gli spettatori, rimette in gioco la palla e nel proseguo dell’azione è Cipo a metterla a terra, 13-12 per noi. Va al servizio Sofi che prima induce all’errore le avversarie e poi nonostante il timeout rientra e da veterana piazza l’ace che chiude il match 15-12.

Insomma che dire, abbiamo perso il primo punto casalingo, ma visto l’andamento della gara direi proprio che abbiamo guadagnato due punti e spero riacquistato definitivamente la fiducia nei nostri mezzi che non sono pochi….. FORZA RAGAZZE!!!

 


Altri risultati del settore giovanile femminile


Under 18: PALLAVOLO RONDO’ MUGGIO’ – SIVIS BRESSO 1 – 3 (21-25, 13-25, 25-22, 21-25)

Muggiò, 07.12.2016. Si gioca a Sant Ambroeus la prima di ritorno contro le ragazze del Rondò Muggiò, formazione della galassia Vero Volley, una squadra con qualche buon elemento che ancora ci ricordiamo dall’andata.

Starting six: Giulia Casale (A1), Giorgia Ricchiuti (O1), Chiara Rusconi (S1), Marta Ugolini (S2), Martina Onnis (C1), Alice Varini (C2), Camilla Buffo (L1)
Utilizzate: Sara Didoni (O2), Marta Manenti (A2), Sofia Baronchelli (S3), Alessandra Berini (S4), Giulia Macrì (C3), Elisa Coppo (L2)
Tabellino: Sofi (17), Kia (15), Ali (11), Dida (8), Ale (4), Marti (4), Marta U.(3), Giuls (2), Gio (1), Giuly (1).

20161207_210033

La gara in pillole:

  • 1 set pronti via … si parte! Le nostre ragazze giocano contratte mentre le Vero Volley Muggiò si dimostrano a loro agio e mettono giù dei bei punti (3-1). Dal nostro lato solo Kia va a punto 3 volte e ci porta in pari (4-4). A questo punto in battuta Ali piazza 3 ace che ci portano al momentaneo vantaggio (5-8) non supportato dal resto della squadra che fatica a ricevere, le ragazze hanno i piedi incollati e compiono molti errori in questa fase, bilanciati però da altrettanti delle avversarie. Si giunge quindi a metà set vedendo delle brutte giocate da entrambe le parti (14-14). Ci pensa Kia a sbrogliare la situazione imbroccando una serie di quattro ottime battute che favoriscono finalmente gli attacchi delle nostre, vanno giustamente a punto Marta U. e Ali (16-20). Le avversarie non ci stanno e sfruttando i loro centimetri si riportano sotto (20-22). Intenso finale con finalmente un buon gioco in campo. Due bei muri di Marti e Ali concludono con intensità il set (21-25).
  • 2 set il coach cambia decisamente formazione: 5 ragazze su 7. Dentro Sofi e Ale sulle bande, Dida opposto, Giulia M. al centro, Elisa libero, rimangono Giuls al palleggio e Ali al centro. Partiamo bene con Sofi ottimamente servita (8 punti questo set) ed andiamo in vantaggio (1-4). Le avversarie non pungono più ma purtroppo qualche nostra ingenuità permette loro di rimanere in partita (9-9) Ale in battuta ottimamente mette in grande difficoltà la rice avversaria (7 positive di cui 2 ace) e andiamo a condurre (9-16) Ora è tutto in discesa e chiudiamo 13-25. Un set perfetto.
  • 3 set avanti coi cambi: dentro Marta M. al palleggio e torna Kia in banda sulla stanca Ale. Incominciamo bene con buone battute di Ali, ottime rice di Eli ed altrettanto buoni attacchi punto di Sofi e Dida (2-5). Tutto procede per il meglio e i punti vanno giù che è un piacere (10-14). Manteniamo i +4 nonostante un tentativo di ritorno delle ragazze di Muggò che non ci stanno affatto a mollare (14-15…14-19). Ma come spesso ci siamo abituati a vedere…non è mai finita…infatti un attimo di calo in rice, due bei attacchi loro e una dubbia invasione nostra ci riportano in pari (19-19). Il coach fa le sue considerazioni e toglie Ali, Dida e Marta M, rispettivamente per Marti, Gio e Giuls. I cambi non sono però efficaci, infatti nessuno mette più giù un punto, tranne la stanchissima Kia, e perdiamo il set 25-22.
  • Prolunghiamo quindi la serata in quel di Muggiò con il 4 set, con Giuls, Dida, Sofi, Kia, Ali, Marti, Eli (L). Subito due errori nostri su due battute mi ricordano che era meglio chiuderla al terzo set la partita…ma ormai siamo qui…e fortunatamente abbiamo Kia che ha ancora energia per metter giù punti e Dida (5 punti sto set) che è in serata strepitosa (4-7) Segue una fase con un certo equilibrio (9-12) Una buona serie di battute di Ali (10-16) e poi di Giuls, innescano gli attacchi vincenti di Marti, Sofi e Kia (13-22). Ultimo sussulto delle Vero Volley Muggiò Girls (15-22) soffocato da buonissime rice di Eli e punto finale di Dida (18-25).

Buona quindi la serata, c’è stato modo di far girare tutte le ragazze e di provare quanto studiato in allenamento. Avanti così che ora ci aspettano altri appuntamenti. NON BISOGNA CALARE MAI L’ATTENZIONE, questo bisogna ripeterlo come un mantra.

#forzaraga


Under 16: SIVIS BRESSO – GSO SANPIETRINA 3 – 1 (25-21, 16-25, 26-24, 25-21)

Ottima prestazione per le U16 che vincono tra le mura di casa contro la GSO Sanpietrina.

Formazione: Andrea Baratella (A), Giorgia Caon (S1), Chiara Zinco (C1), Francesca Alfieri (O1), Alessandra Berini (S2), Cecilia Gironi (C2), Sara Lanfranchi (L1)
Utilizzate:  Giada Capolongo (S4), Eleonora Campari (S5),  Giada Melzi (O2), Irma Cantoni (L2).
img-20161211-wa0002
  • Partono in difficoltà nel 1 set le nostre ragazze, commettendo un susseguirsi di errori che regalano nel giro di 2 minuti 5 punti alle avversarie. Dopodichè iniziano a crederci, il gioco si ravviva e affrontano la partita con la giusta determinazione, portando a casa il risultato di 25 – 21.
  • Nel secondo set la situazione cambia nuovamente, si inizia subito in affanno e si affronta un gioco che non le riconosce, molte imprecisioni, poca grinta e molti regali alle avversarie che si aggiudicano la vittoria con un punteggio di 16 – 25.
  • Il coach prende in mano la situazione e riporta la giusta carica alle ragazze, infatti il terzo set vede le nostre giocatrici più grintose e determinate, la partita è a dir poco elettrizzante,  si raggiunge con un buon gioco il punteggio di 20 – 20 e poi inizia la “suspance” in quanto, entrambe le squadre si rimpallano un punticino a vicenda, finché due nostre spettacolari schiacciate  permettono la vittoria del set 26 – 24.
  • Anche il quarto set non vede una buona partenza per le nostre ragazze, ma le cose si aggiustano subito con una serie di ace e ottime schiacciate. Tutte le sezioni di gioco rispondono molto bene, la palla vola vertiginosamente e la determinazione e la grinta la fanno da padrona conquistando così il set con il punteggio di 25 – 21.
Un particolare ringraziamento al pubblico che ha supportato con grande tifo le fanciulle.
Sempre avanti così!!!

Under 13: ASPES – SIVIS BRESSO 3- 0


Share this Post: