Volley Femminile: 1div vicecampione d’inverno; U13 vince il derby

By Roberto Varini|gennaio 25, 2016|News, News Volley|

IMG-20160123-WA0001

1 Divisione:   ENGINEERING BRESSO – JOLLY-UNIABITA  3 – 0   (25-10, 25-22, 25-23)

Si chiude con la decima vittoria il girone di andata delle nostre ragazze della 1° divisione che, in un campionato alquanto equilibrato e che ad ogni giornata stupisce con risultati inattesi, arrivano al giro di boa confermandosi vicecampioni d’inverno.

Formazione:     Jessica Ragnacci (A), Deborah Manzi (O), Chiara Bettoli (S1), Dalila Papagni (S2), Chiara Galli (C1); Claudia Spadaro (C2), Veronica Malara (L)
Utilizzate:     Alice Morelli (K) e Martina Longoni
A dispos.:      Sara Ballarini, Sofia Baronchelli, Noemi Semeraro e Giuditta Chiappa.
Tabellino:      Chiara G. (Cipo) 15; Claudia 11; Chiara B. 9; Deborah 8; Dalila 7 e Alice 1.

L’inizio di partita è a senso unico. Le nostre ragazze, impeccabili ed efficacissime al servizio, sono molto attente a concretizzare tutte le azioni già ben indirizzate dalle buone battute e chiudono il primo parziale in poco più di 15’ con un secco 25-10.

Il secondo set purtroppo si apre con l’unica,  alquanto pesante, nota negativa della serata, rappresentata dall’infortunio di Jessica, che ad inizio set (2-1) su una normale azione di gioco si scontra sotto rete con una ragazza avversaria, procurandosi una distorsione che la terrà lontana dai campi di gioco almeno per un mesetto. L’episodio destabilizza per alcuni minuti le nostre ragazze che alla ripresa del gioco commettono qualche errore di troppo e permettono alle nostre avversarie di portarsi sul 5-8. È solo un attimo, infatti l’ottimo ingresso in partita di Alice, che riprende a far girare la squadra con la stessa fluidità di Jessica, riporta subito le neroverdi a condurre il set, sorpasso sul 10-9 e poi allungo fino al 19-13, nel finale qualche buona giocata delle avversarie fa sì che il parziale, comunque mai in discussione, si chiuda con un punteggio equilibrato (25-22).

Il terzo set, complici i molti errori delle bressesi in battuta (9) viaggia in equilibrio con le nostre ragazze che lo conducono praticamente sin dall’inizio, ma sempre con un vantaggio risicato (massimo +3) arrivando quindi sul finale a chiudere la partita con un po’ di apprensione sul 25-23.

A livello individuale ribadiamo gli elogi ai due palleggiatori che hanno distribuito abilmente il gioco, forti anche di una buona ricezione e difesa, che ha permesso loro di trovare facilmente giocate al centro con Cipo (15) e Claudia (11) che sono risultate essere le migliori realizzatrici dell’incontro e un’equilibratissima distribuzione delle giocate sui nostri schiacciatori laterali che infatti hanno chiuso tutte e tre con un bottino simile (Chia 9, Debbi 8 e Dalila 7). Per quanto riguarda la gestione delle azioni difensive (compresa la fase di ricezione) una nota di merito particolare va a Veronica, che nel suo ruolo di regista di questo reparto, si è sapientemente destreggiata tra le situazioni di gioco che necessitavano della sua intraprendenza, per una gestione precisa degli appoggi e quelle dove doveva limitarsi a dare copertura alle compagne.

Il 29/01 inizia il girone di ritorno e al PalaPatellani si presenterà l’Oratorio San Francesco che, forte di un 2016 che l’ha vista solo vincere, 4 vittorie su 4 incontri, si è portata al 5° posto in classifica e con una gara da recuperare lunedì 25/01 a Rho, potrebbe presentarsi a Bresso a solo 3 lunghezze dalle nostre ragazze.

ED ORA RAGAZZE PRONTE A RIPARTIRE CON UNA NUOVA CAVALCATA ……


 

20160123_205722

3 Divisione:   SIVIS BRESSO – VOLLEY ANGELS CUSANO  1 – 3   (25-23, 22-25, 16-25, 13-25)

Starting six: Erika Bottarelli (A), Isabella Marchetti (O), Sofia Baronchelli (S1), Tatiana Baldi (S2), Alice Varini (C1), Sofia Poletto (C2), Sara Ballerini (L1)
Utilizzate: Sara “Dida” Didoni, Roberta Vittori, Gilberta Rrotaj, Sara Lampedecchia (L2)

Buona partita della 3° divisione che però deve cedere per 1-3 alle più esperte ragazze di Cusano.
L’avvio è ottimo con le nostre giovani che lottano alla pari per i primi due set, aggiudicandosi il primo per 25-23 e cedendo il secondo solo sul finale. Sul 21-21 viene fuori la nostra inesperienza, che ci fa incappare in un punto perso, non sfruttando 3 free ball e finendo per commettere un fallo di palleggio, seguito subito dopo da un fallo di formazione, inframezzato da due punti realizzati dalle nostre avversarie con attacchi piazzati, 22-25 il finale.
Passata la paura di averci sempre alle calcagna e con il protrarsi della partita le avversarie sfruttano la loro maggiore qualità, aumentando il livello del loro servizio e mettendo in crisi la nostra ricezione. Il match si conclude con il punteggio di 16-25 e 13-25 negli ultimi due parziali.
Coach comunque soddisfatto della prestazione di tutti gli elementi del suo nuovo gruppo, che oltre alle ragazze schierate in partenza, ha visto entrare in partita in modo positivo tutte le componenti della rosa. Dida protagonista di uno scambio stoico, dove dopo essersi resa autrice di un recupero miracoloso lo ha chiuso con un attacco dalla seconda linea, Roberta che entrata in due scorci di set in seconda linea si è ben disimpegnata, Gilberta che nonostante l’apprensione nell’entrare in campo ha effettuato due buoni servizi tesi (quello out, fuori veramente di un niente) e infine Sara Lampe che entrata nella seconda metà del quarto set si è fatta trovare pronta soprattutto in copertura.
OK RAGAZZE PENSIAMO ALLA PROSSIMA!!!

 


Altri risultati del settore giovanile femminile


3 Divisione U20:   PALLAVOLO CERNUSCO – SIVIS BRESSO  3 – 0   (25-13, 25-13, 25-15)

Seconda gara del campionato Under 20 per le nostre ragazze dell’under 16.

Starting six: Campari (1° volta capitano) a palleggio, Rusconi opposto, Berini A. e Berini M. in posto 4 e al centro Onnis e per la prima volta in campo Zinco. Liberi Buffo e Maspero.

Gara in salita fin dall’inizio, i primi parziali di tutti i set sono stati di +4 per gli avversari. La pallavolo espressa dalla squadra dall’altra parte della rete sicuramente superiore alla nostra.  La partita si conclude con un 3 a 0 netto per gli avversari. I punti positivi non sono numerosi ma sono presenti, tra questi il campo per molte ragazze attualmente non titolari e la possibilità di sperimentarsi con un nuovo gruppo da parte delle atlete dell’under 18 CSI.
Questo deve sicuramente rappresentare un punto di partenza per questo nostro nuovo campionato e non certo un punto di arrivo!


JUNIORES CSI:   GOSS – PCG BRESSO RESTRUCTURE  3 – 0   (25-23, 25-21, 25-18)

Sconfitta fuori casa per le Juniores contro il GOSS (3–0): stesso risultato della p-artita di andata, ma match giocato decisamente meglio rispetto a quello di ottobre.

Partenza difficile per le nostre ragazze che nel 1° set  consentono alle avversarie di portarsi in vantaggio di ben 9 punti; dopo una bella “strigliata” del coach Gabriele, iniziano a giocare bene, raggiungendo il GOSS sul 19 a 19 e giocando poi punto a punto fino alla fine del set,  che perdono 25 a 23.

L’inizio del 2° set  è sempre ben combattuto punto a punto  fino a quando le neroverdi subiscono 5 ace consecutivi;  reagiscono bene riavvicinandosi alle avversarie, ma poi la concentrazione delle nostre ragazze viene meno, consentendo alle avversarie di chiudere il set 25 a 21.

Nel terzo set le bressesi tengono bene solo all’inizio; poi, come nelle partite precedenti, subiscono troppo in ricezione e, troppo sfiduciate, non riescono a reagire (25 -18).


UNDER 16:   MOJAZZA – SIVIS BRESSO  2 – 3   (17-25, 8-25, 25-23, 25-20, 2-15)

Starting six: Giulia Casale (A), Giorgia Ricchiuti (O), Alessandra Berini (S1), Eleonora Campari (S2), Cecilia Gironi (C1), Martina Onnis (C2), Sara Lampedecchia (L2).
Utilizzate: Sara Didoni, Erika Bottarelli, Alice Varini, Chiara Rusconi, Camilla Buffo (L1), Sofia Poletto.
Tabellino:  Giorgia (10), Dida (7), Alice (6), Ale (4), Ceci (4), Martina (3), Sofi P (3), Erika (2), Giuli (2), Ele (1).

Una partita senza obbligo di risultato contro l’ultima del girone permette di continuare la fase sperimentale per le U16 in questo finale di campionato. Anche oggi in campo come titolari le giovani del 2001 che mostrano chiaramente le loro doti e fanno ben sperare per il prossimo anno. Onore alle avversarie che con più motivazioni di noi nel terzo e quarto set le portano a non sbagliare più e ad aggiudicarsi un meritato punto.


UNDER 14:   UNIABITA – SIVIS BRESSO  3 – 2   (25-18, 14-25, 25-15, 23-25, 15-13)

Partita combattuta quella delle nostre ragazze fuori casa contro Uniabita (seconda in classifica), aggiudicandosi in modo altalenante un punticino.
Discreto il 1° set, iniziato con affanno ma recuperato in corsa. Sempre troppi errori ma bilanciati da grinta e determinazione chiudendo 25 – 18.
Ottimo invece il 2° set, piena dimostrazione che ce la si può fare se si entra in campo concentrate, con carattere e giocate pulite. Vinto con piena soddisfazione 14 – 25.
Assoluto disorientamento nel 3° set, ricezione confusa, attacco impreciso, battute sbagliate, nonostante la squadra avversaria non abbia dimostrato superiorità. Il set si chiude con un triste punteggio 25 – 15.
Combattuto il 4° set, le ragazze, dopo la strigliata del coach Francesca, dimostrano attenzione e determinazione con qualche errore di troppo che le porta ad una vittoria sofferta 23 – 25.
Complimenti ad Ilaria (classe 2004) alla sua prima partita da titolare. Non è sempre l’età che fa la differenza.
Fortissimo anche il 5° set, le ragazze partono con un netto vantaggio accumulando una sequenza di 8 punti in brevissimo tempo. Dal cambio campo però la situazione sfugge di mano e l’arbitro ci mette del suo. Chiudono perdendo 15 – 13.

Un grosso in bocca al lupo a Giada che non ha giocato per infortunio al polso.


20160123_15282720160123_153043   20160123_15390220160123_16392320160123_164141 20160123_164229
UNDER 13:   SIVIS BRESSO – VOLLEY BRESSO S.CARLO   3 – 0  

Che si prospettasse un pomeriggio da ricordare si è capito subito: cornice di pubblico delle grandi occasioni, tifo da curva Nord del Meazza, due ospiti d’eccezzione nel per-terre (e non è un errore) di via Bologna il nostro Direttore Sportivo e il nostro Responsabile della Pallavolo Femminile e la nostra mascotte relegata nel canestro hanno accompagnato la miglior prestazione delle nostre ragazze.

Oggi è derby la partita delle partite, la partita che ci doveva dare la svolta per proseguire il campionato e tentare la seconda fase e per l’occasione in campo e in panchina c’erano 12 leoni con un sorriso ruggente che hanno annichilito le avversarie con una prestazione superba con giocate semplici ed efficaci da manuale della pallavolo…insomma la partita perfetta che con un nettissimo 3-0 senza storia ci ha consegnato il derby di Bresso con il San Carlo.

Oggi parole e commenti si sprecano davvero quindi dico solo FORZA RAGAZZE!!! Che sia l’inizio di una vera svolta e che le prossime prestazioni siano come questa #CONILSORRISO#SENZAPAURA

Un abbraccio alla Camilla Corrado che come Chiara è infortunata e starà fuori per un po’ ma oggi erano lì entrambe a sostenere le ragazze…a presto!!!

Starting Six: Elisabetta Fontana, Bianca Zeni, Alice Grazia, Ludovica Imbratta, Valentina Ferri, Jessica Lin.
Entrate in partita: Francesca Beretta, Alessia Arabia
A disposizione: Camilla Migliarese, Eleonora Cappiello, Rebecca Generosi, Giulia Tragella

MPV: tutte le ragazze convocate oggi, i coach Annalisa e Francesca e il nostro super-tifo!!!!!!

P.S.: Non vedevo l’ora di fare un resoconto così, speriamo sia l’inizio di tanti altri. (Paolo)


Share this Post: