Volley Femminile: 1div tiene la vetta; U14 vince ancora

By Roberto Varini|febbraio 7, 2016|News, News Volley|

IMG_0445

1 Divisione:     CASSINA NUOVA – ENGINEERING BRESSO   2 – 3   (33-31, 25-22, 17-25, 17-25, 7-15)

Ancora una partita tiratissima per le nostre ragazze che in un periodo particolare, con l’organico assottigliato a causa di infortuni ed impegni improrogabili, si impongono comunque per 2-3 con la “bestia nera” Cassina.

Formazione:   Alice Morelli (A1), Deborah Manzi (O), Chiara Bettoli (S1), Dalila Papagni (S2), Chiara Galli (C1), Claudia Spadaro (C2), Veronica Malara (L1)
Utilizzate:      Greta Dallapina (A2), Sara Ballarini (L2), Sofia Baronchelli (S3)
A dispos.:       Noemi Semeraro e Giuditta Chiappa.
Tabellino:      Chiara B. 15; Chiara G. (Cipo) e Deborah 13; Claudia 9; Sofia 7, Dalila 6; Greta 2.

Le neroverdi l’altra sera si sono superate, venendo fuori da una situazione veramente difficile e ribaltando l’iniziale 0-2, frutto di un 1° set perso in modo incredibile e di un 2° set con partenza ad handicap (7-0) in un 3-2, grazie alla solidità del gruppo ed ai nuovi innesti che nel momento peggiore della serata, nonché dell’intera stagione, si sono fatti trovare pronti.

In avvio di match le cose sembrano tutte facili e dopo qualche titubanza nelle primissime fasi (4-4) prendiamo in mano il gioco e ci portiamo in netto vantaggio (10-19). A questo punto incominciamo ad infilare qualche errore di troppo e si comincia a rallentare, il set sembra però archiviato 16-23, invece arriva la solita rotazione in ricezione dove andiamo in barca, e pur dando come al solito i dovuti meriti alla battitrice avversaria ci ritroviamo a subire 4 ace senza toccare palla, che con l’aggiunta di un errore in attacco riporta le nostre avversarie a -1. Il finale, al di là dei valori tecnici, che ci dovrebbero vedere nettamente in vantaggio, è ormai equilibratissimo, noi impaurite e loro gasate, per noi ogni palla brucia per loro e una gioia attaccare si va avanti punto a punto, siamo noi ad avere i primi 4 set point, non sfruttati, poi ne annulliamo altrettanti ma alla fine sono loro a chiudere al quinto tentativo 33-31.

In avvio di 2° set paghiamo caro lo shock del finale precedente e ci troviamo sul 7-0, il coach comincia a dare fondo alle risorse in panchina da prima con l’ingresso di Sara (L2), e poco dopo con quello di Greta in regia.  Le cose migliorano però ormai il set è compromesso e le ragazze di Cassina grazie all’euforia generata dal gran recupero del 1° set e dal risultato inatteso reggono al nostro ritorno (21-22) e chiudono il parziale su 25-22.

Nel 3° set però il trend è cambiato e le nostre ragazze sono ormai inarrestabili si portano immediatamente in vantaggio, 1-7 nel primo turno di battuta di Deborah, e allungano progressivamente. Sul 4-12 scende in campo Sofia al posto di Dalila e si presenta anche lei immediatamente con 2 attacchi # che ci danno il massimo vantaggio 4-15 che poi gestiamo tranquillamente fino alla fine 17-25.

Nel 4° set le nostre ragazze non si fermano, le serie di battute di Deborah, Cipo e Chia, mettono in difficoltà la ricezione avversaria e pur non dandoci molti punti diretti ci riconsegna però diverse free ball che andiamo a concretizzare portandoci rapidamente sul 7-14. Frenata nella fase centrale del set che consente al Cassina di riavvicinarsi fino al 15-16 da qui in poi però non c’è più storia, Chia mette a segno 3 punti consecutivi e sul turno di battuta di Greta, impreziosito da un ace e Deborah a chiudere il set con i due attacchi finali.

Il tie break resta in equilibrio fino al 6-6, dopodiché nel turno di battuta di Claudia iniziato con un ace prendiamo il largo grazie a un gran attacco di Sofia un ottimo muro di Cipo (6-11). Dopo il cambio palla avversario ed il successivo a nostro favore, frutto di due errori, chiudiamo set e partita grazie a un gran 1° tempo di Cipo, ace al servizio di Deborah e match point realizzato dalla giovanissima Sofia.…… GRANDI RAGAZZE!!!!!!!


 

20160204_202611

3 Divisione:    SIVIS BRESSO – ODB 82   0 – 3   (16-25, 20-25, 18-25)

Dura la vita per le ragazze di 3 Divisione open che hanno trovato anche questa sera contro ODB Paderno una formazione matura e collaudata.

Starting six:   Erika Bottarelli (A), Isabella Marchetti (O), Sara Didoni (S1), Tatiana Baldi (S2), Alice Varini (C1), Sofia Poletto (C2), Sara Lampedecchia (L1)
Utilizzate:      Roberta Vittori (S3)
A dispos.:      Marianna Lo Porto, Gilberta Rrotaj.
Tabellino:     Alice (8), Sofi P. (7), Isa (6), Dida (5), Tati (3)

1 set condotto punto a punto fino ai 14-16 con le avversarie che sfruttano tutta la loro esperienza, con pallonetti astuti (ma evidenti!)  e con la loro buona centrale che mura tutti i nostri tentativi si arriva subito sul 15-20. Aggiungiamoci due rice negative e attacchi nostri mosci che non vanno a segno = 16-25 loro.

2 set inizia male, 1-5, 3-7, 5-12 con 2 muri subiti. La centrale è la loro miglior attaccante e noi diamo di là sempre palla al centro… 9-16, 12-20. Tanti bei recuperi di Dida che si lancia ovunque nei nove metri e 3 ace di Isa ci portano sul 19-23, poi 20-25 loro.

3 set malissimo la ns rice 2-11, 8-16. Serie di battute positive di Dida portano al 11-17, poi 2 muri subiti e molti errori nostri 17-22. Fine 18-25.

 


Altri risultati del settore giovanile femminile


3 Divisione U20 : Riposo


UNDER 16: Riposo


JUNIORES CSI:  OSG 2001 – PCG BRESSO RESTRUCTURE  3 – 2  (15-25, 25-19, 15 -25, 25-22, 15-10)

Risultato che purtroppo non premia l’impegno di oggi delle nostre ragazze, che hanno ceduto solo alla fine del quinto set, commettendo qualche errore di troppo rispetto alle avversarie.
Nel complesso comunque buona partita, con belle battute ed efficaci attacchi delle schiacciatrici. Bei muri anche della giovanissima centrale Chiara Zinco (2001).
Una nota di merito per la nostra attaccante Chiara Vassallona, che ha lottato e ben  giocato per tutti i 5 set,  nonostante la febbre!


UNDER 14:   POL. SOLARO VERDE – SIVIS BRESSO  0 – 3   (7-25, 21-25, 13-25) 

Ottima prestazione quella dell’ U14 fuori casa contro il Solaro.
Le ragazze non hanno preso sottogamba una partita facile sulla carta, tutte e 11 le convocate hanno messo a disposizione della squadra le loro capacità aiutandosi a vicenda e contribuendo alla vittoria.
I parziali confermano l’ottima prestazione che ha permesso di portare a casa i tre punti valevoli per il mantenimento del 3° posto in classifica.
Complimenti a: Sara, Andrea, Alessia, Francesca, Giorgia, Maddalena, Giada, Anna, Margherita, Ilaria, Beatrice e naturalmente complimenti al coach Francesca.
Avanti così!!!

UNDER 13:   SIVIS BRESSO – POL. GIOV. SENAGO  0 – 3

Starting Six: Bianca Zeni – Elisabetta Fontana – Alice Grazia – Francesca Beretta – Valentina Ferri – Ludovica Imbratta
A dispos.: Camilla Migliarese – Eleonora Cappiello – Rebecca Generosi – Alessia Arabia – Chiara Sangiacomo – Alessia Rainone
Ultima partita della prima fase, dovevamo fare risultato per essere certi di passare come 6 classificate contro una squadra assolutamente alla nostra portata.
Il primo set infatti fa ben sperare perché giochiamo assolutamente ad armi pari anche se i nostri punti sono più frutto di errori delle avversarie che merito nostro e verso la fine ci lasciamo andare perdendolo.
Il secondo set, abbiamo visto dalle ultime partite, le nostre ragazze non hanno ancora capito che esiste e va giocato, infatti anche questa volta chiudiamo con solo 4 punti fatti.
Si danno una sveglia nell’ultimo set dove prima si fanno recuperare e superare, poi recuperano quando oramai è troppo tardi chiudendo la prima fase con un 23-25.
Insomma non si può dire che giochiamo male, è sempre e solo la paura di sbagliare, la mancanza di convinzione e la poca concentrazione che ci fanno perdere le partite e soprattutto sbagliare le cose più semplici.
Se fossimo nel calcio ci sarebbe anche il coro adatto (ed io che sono interista in questo periodo lo canto spesso) …. speriamo che nella seconda fase …. li tirino fuori …
#credercisempre #mollaremai FORZA RAGAZZE!!!

UNDER 12:   SIVIS BRESSO – CRI.PI. VOLLEY CORMANO BLU  0 – 3   (8-25, 15-25, 15-25)

Le U12 perdono contro il Cormano, ma le ragazze danno segnali di netto miglioramento! Nel primo set Cormano si mostra nettamente superiore anche perché le nostre ragazze si dimostrano impaurite forse più dal pubblico che dalle avversarie. Il set si chiude 8-25. Dal secondo set le ragazze prendono coraggio grazie anche ad una bella schiacciata di Marta Pedretti ed una serie di battute tirate con potenza e precisione da Sofia Castagnola. Il set si chiude 15-25 per il Cormano. Nel terzo set, dopo una partenza a razzo per il Cormano che fanno sembrare le nostre ragazze già a tavola, cominciamo a macinare punti fino quasi alla parità, ma la superiorità delle avversarie alla lunga viene fuori e vincono 15-25.


Share this Post: