U12/13 Maschile: Non c’e’ il due senza il tre…

By Volley|giugno 4, 2014|News, News Volley|

Primo week-end (lungo) di giugno e doppio impegno per i Kalle Boys dell’U12/13.
Domenica, i nostri giovani nero-verdi targati AT SERVICE hanno disputato, in quel di Canegrate, la finale di Under12 contro la corazzata Volley Segrate, al cospetto di un folto e tambureggiante pubblico.
I nostri ragazzi sono partiti con determinazione  replicando agli attacchi  potenti e precisi degli avversari, sino al 7-7. Poi… si e’ spenta la luce e cosi il primo set si e’ concluso con un perentorio 25-10 a favore dei gialloblu.
Secondo set, fotocopia del primo, con la squadra incapace di reagire allo strapotere segratese (25-12).
La pesante sconfitta casalinga subita nella semifinale U13, costata l’accesso alla finale provinciale, ha sicuramente condizionato la prestazione dell’AT SERVICE, scesa in campo con un atteggiamento sin troppo rinunciatario, nonostante  i continui tentativi dei coach Kalle e Luca di invertire il trend dell’incontro.
Conquistato, comunque, il terzo podio della stagione, dopo i due terzi posti nei campionati di categoria U13 6×6 e U13 3×3.

2014-06-01 12.41.13

Prova d’appello, il giorno successivo, a Cisano Bergamasco per  il concentramento  della fase regionale U13.
I ragazzi affrontano nel primo incontro i Diavoli Rosa di Brugherio. Questa volta c’e’ sicuramente maggior impegno e voglia di vincere, ma una serie di errori in battuta e qualche decisione arbitrale non proprio condivisa dalla panchina bressese determinano la sconfitta per 2-0, nonostante un positivo secondo parziale di gioco, terminato 34-32 per i Diavoli.
Momenti di bel gioco alternati a prestazioni opache caratterizzano anche il secondo match, contro i padroni di casa del Cisano: primo set con il punteggio sempre a favore degli avversari (dotati di ottimo palleggiatore e centrale), terminato 16-25. Nel secondo parziale,  coach Kalle preso atto del calo fisico e di concentrazione di alcuni atleti, effettua una serie di sostituzioni rivelatesi fondamentali per la conquista del set (25-20) e per la tenace resistenza  opposta ai cisanesi, vincitori del concentramento, nel terzo tempo (10-15).

Per concludere, si puo’ certamente affermare che la stagione e’ stata ricca di soddisfazioni (non dimentichiamo la vittoria della XXIV ° edizione del Trofeo Ag Milano); occorrerà, comunque, lavorare per far crescere la squadra dal punto di vista tecnico e soprattutto mentale: crederci sempre, come hanno dimostrato i ragazzi subentrati ai loro compagni, durante il match con Cisano!!

2014-06-01 12.36.54

Share this Post: