Serie CM – Vittoria nel derby… ma con 1 punto perso

By Volley|novembre 22, 2015|News, News Volley|

Bresso, 21 Novembre 2015

SOPRA STERIA BRESSO vs. PALL. MI VITTORIO VENETO  3-2 (25-20 / 22-25 / 25-23 / 24-26 / 15-8 )

Torna al successo la SOPRA STERIA Bresso che, nella sesta giornata del campionato regionale di Serie C maschile, fa suo il derby milanese contro il Vittorio Veneto vincendo al tie break 3-2, davanti al numerosissimo pubblico del PalaMarconi. Dopo la sconfitta pesante contro Voghera, i neroverdi riconquistano la vittoria al termine di una partite bella, intensa ed incerta fino alla fine. I padroni di casa dominano nel primo e nel terzo set, ma non riescono a piazzare la zampata decisiva nel finale rocambolesco di quarto set, spuntandola poi al quinto grazie ad una maggiore freddezza rispetto ai milanesi. Si può certamente dire “un punto perso e non due guadagnati”, visto i continui black-out dei giovani neroverdi, ma di positivo è che la squadra di Smorgon torna alla vittoria, portando a casa un pizzico di fiducia e consapevolezza, forse smarrite settimana scorsa.

IN CAMPO – Il Vittorio Veneto schiera Ferrari in regia, Di Benedetto opposto, Maldifassi e Plastina schiacciatori, Nava e Passoni centrali, Bruno libero. Bresso parte con Pellacani in regia, Mariorano opposto, Comencini e Taliento in posto quattro, Demme e Hensemberger centrali, Altamura libero.

LA GARA – Parte concentrata e con il giusto spirito la SOPRA STERIA che in men che non si dica è sopra di 5 lunghezze e porterà tale distanza fino alla fine del parziale: 25-20. Nel secondo, Di Benedetto mette in crisi la ricezione neroverde, Smorgon inserisce Errera su Altamura e il cambio porta subito i suoi benefici. Poche azioni dopo si infortuna Pellacani e un pronto Tramanzoli subentra sul giovane numero 9. Gli ospiti però sono più determinati e portano la situazione dei set sull’uno pari. Nel terzo è nuovamente Bresso che comanda il gioco: Taliento, Hensemberger e Maiorano sfondano la difesa del VV e i neroverdi portano a casa il set 25-23. Nel quarto parziale sono i milanesi a staccarsi subito di due punti, fino al 24-22, poi il giovane Faedi (ex di turno), con un ottimo servizio, porta la situazione sul 24 pari: saranno nuovamente 2 errori bressesi a portare la gara al tie-break.
Il quinto set vede una SOPRA STERIA determinata: Hensemberger va al servizio e subito è 5-0. Saranno poi 5 attacchi sbagliati degli ospiti a regalare set e vittoria ai padroni di casa.

 

TABELLINO
Pellacani 1 – Maiorano 14 – Comencini 4 – Taliento 22 – Demme 10 – Hensenberger 18 – Altamura (L2)
Entrati: Tramanzoli 2 – Faedi 1 – Monti – Errera (L1)
Non Entrati: Foroni
Allenatori: Smorgon – Terragni – Fonso
Team Manager: Burlini
Moppers: Fontana – Sangiacomo – Imbratta – Beretta

MVP della gara, Claudio “Wes” Errera, che ammette: “E’ stata una bella partita, contro un buon avversario. Abbiamo portato a casa però due punti. Dobbiamo continuare a lavorare in palestra e con tanta umiltà. Giovedì a Pavia non dobbiamo assolutamente sottovalutare l’avversario, l’impegno dovrà essere come sempre all 100%.”

 

Giovedì sera la SOPRA STERIA BRESSO è attesa in quel di Pavia nell’anticipo della settima gara di campionato, in un match contro i giovanissimi del CUS. Gara dunque da non sottovalutare, perché ad oggi i punti persi per strada sono già 5. Fischio di inizio ore 21:15.

Share this Post: