Serie CM – La Sopra Steria Bresso suona la nona

By Volley|marzo 6, 2016|News, News Volley|

Bresso, 05 Marzo 2016

SOPRA STERIA BRESSO vs. ADOLESCERE VOGHERA 3-1 (25-21 / 22-25 / 25-19 / 25-22)

Ruggito dei neroverdi della SOPRA STERIA, che festeggiano al PalaMarconi di Bresso la nona vittoria consecutiva, grazie al 3-1 contro l’ADOLESCERE Voghera. Grazie ai tre punti e al mezzo passo falso di Concorezzo, la formazione di coach Smorgon si porta momentaneamente a -6 dalla capolista, mentre i pavesi, che avevano sconfitto i milanesi all’andata con un netto 3-0, vedono fermarsi la lunga striscia di successi. Una vittoria merito anche dell’ottima prestazione di squadra a muro e in attacco, con i picchi di Hensemberger (top scorer del match con 17 punti) e di Demme, ma anche per mezzo della lucida regia di Pellacani, oggi stella assoluta del match.

IN CAMPO –  Voghera in campo con la stessa formazione dell’andata, ma con in più il forte Alberto Monni, da anni protagonista in B2 e B1 con Saronno. I neroverdi scendono in campo con Pellacani-Maiorano sulla diagonale palleggio-opposto, Comencini e Taliento in posto quattro, Demme e Hensemberger centrali, Errera libero.

IMG_8503

LA GARA – La SOPRA STERIA parte subito bene, con Demme e Maiorano protagonisti nei primi dieci punti. Voghera pareggia i conti con Monni, ma sia Pellacani che Hensemberger al servizio puniscono i pavesi e il set, con qualche affanno, si chiude 25-22.
Carichi della buonissima prova, i neroverdi provano ad affondare il colpo, ma Voghera non è squadra che molla e in men che non si dica si porta a +3 dai padroni di casa. Ancora il centralone di Bresso porta la situazione in parità con un servizio ficcante: 22-22. Saranno poi un attacco murato, un errore dei neroverdi e un fallo dubbio fischiato dall’arbitro a decretare la fine del secondo set: 25-22.
La Sopra Steria Bresso, però, ha voglia di stupire e rientra in campo più determinata che mai: Pellacani smista ottimamente, tutti gli attaccanti concludono, il muro è impressionante (Demme devastante) e il fondamentale a terra è di un altro pianeta, con Errera che para qualunque difesa. In men che non si dica, i neroverdi vincono il terzo parziale 25-19.
Stessa storia nel quarto set, dove nuovamente servizio e muro fanno la differenza: Voghera molla il passo e si arrende e per Bresso è tutto più semplice. Finirà 25-22 e 3-1 per la SOPRA STERIA, che porta a casa una vittoria importantissima e riscatta la prestazione opaca dell’andata.

TABELLINO
Pellacani 5 – Maiorano 11 – Comencini 9 – Taliento 14 – Demme 15 – Hensemberger 17 – Errera (L1)
Entrati: Monti
Non Entrati: Tramanzoli – Foroni – Faedi – Altamura (L2)
Allenatori: Smorgon – Terragni – Fonso
Team Manager: Burlini
Moppers: Melzi – Lanfranchi – Pagani – Baratella

MVP del match un grandissimo Alessandro Pellacani, ma ai nostri microfoni parla Peppone Hensemberger, top scorer e mattatore della serata con ben 17 punti: “E’ stata una partita complicata, ma ce lo aspettavamo. Abbiamo subito aggredito l’avversario, a differenza dell’andata, e facendo pochi errori abbiamo portato a casa 3 punti fondamentali. Sicuramente la ricezione di oggi ha aiutato il nostro palleggiatore a smistare gli attacchi e quindi è stato anche per noi centrali più semplice andare giù. E’ una vittoria importantissima che ci dà morale e ci fa prendere le distanze dal gruppo delle quarte/quinte.”

IMG_8515

Sabato sera i neroverdi saranno impegnati nel derby contro Vittorio Veneto, che si disputerà al Centro Federale Pavesi di Milano! Fischio di inizio ore 21!

Share this Post: