Serie CM – Dopo 14 mesi, cade l’inviolabilità del PalaMarconi

By Volley|marzo 19, 2017|News, News Volley|

Bresso, 18 Marzo 2017


SOPRA STERIA BRESSO vs. SAER-BNZ ADRO  1-3 (31-29 / 21-25 / 25-27 / 20-25)
Per far cadere l’imbattibilità casalinga del PalaMarconi, che era inviolato da 14 mesi, ci è voluta una superba gara dei bresciani: la formazione di Palazzolo si è imposta per 3-1 e ha ridotto a 3 le lunghezze di distanza da Bresso, ora seconda in classifica dietro a Scanzo che vola a +4.

SESTETTO – La SOPRA STERIA si presenta con Pellacani al palleggio, Bianchini a completare la diagonale principale, Comencini e Bonomi in posto quattro, Demme e Hensemberger al centro con Levati libero. La formazione verdeblu di Coach Colombo risponde con Cortesi al palleggio, Uberti opposto, Salmaso e Brembilla attaccanti ricevitori, Rodegari e Beretta al centro, Pedersoli libero.

IL MATCH – Sarà una gara dominata dagli errori per la SOPRA STERIA (49 in totale) che chiude ai vantaggi il primo set, sempre sotto durante il parziale e costretta a recuperare e ribaltare il risultato (31-29).
Nel secondo set parte bene Adro che grazie a Salmaso mette in difficoltà la ricezione bressese: gli ospiti non faticano a chiudere per 25-21.
Si torna in campo e sempre sotto, Bresso compie una rimonta d’autore ma, con qualche scintilla sul finale, i bresciani riescono a chiudere nuovamente ai vantaggi per 27-25.
Poco mordente nel quarto e ultimo set, dove Adro stende Bresso e le ultime possibilità di riaprire un match molto complicato per i neroverdi (25-21).

TABELLINO
Pellacani 2 – Bianchini 29 – Comencini 3 – Bonomi 4 – Demme 10 – Hensemberger 11 – Levati (L1)
Entrati: Facchi – Zhao (L2)
Non entrati: Nichelini – Bertolini – Mastrorillo – Foroni
Allenatori: Smorgon – Terragni – Fonso
Team Manager: Burlini
Moppers: Bonanno – Salemi

Sarà Franco Burlini, Team Manager della squadra neroverde, a commentare il risultato: “Adro oggi ha giocato una grande partita e ci ha messo in forte difficoltà. Purtroppo siamo stati troppo discontinui sia nel gioco che nell’atteggiamento mentale e se aggiungiamo anche l’elevato numero di errori, ecco come posso spiegare in sintesi la sconfitta. Sono certo che ci sarà una pronta reazione già dalle prossime gare contro Voghera in coppa e Grassobbio in campionato, perché non possiamo permetterci davvero altri passi falsi in questo ultimo periodo”

Doppia trasferta questa settimana per la SOPRA STERIA, che affronterà prima Voghera (mercoledì 22 ore 21.15) e poi Grassobbio (sabato 25 ore 20.45).

Share this Post: