Serie CM – Il derby vale la decima vittoria consecutiva

By Volley|marzo 13, 2016|News, News Volley|

Milano, 12 Marzo 2016

PALL. VITTORIO VENETO vs. SOPRA STERIA BRESSO 1-3 (25-18 / 23-25 / 20-25 / 19-25)

Una Sopra Steria guerriera coglie al Centro Federale Pavesi di Milano (al cospetto di alcune ragazze del Club Italia Femminile) una soffertissima decima vittoria consecutiva, stavolta nel derby contro i cugini del Vittorio Veneto. Grande riscatto dei neroverdi (all’andata finì 3-2 per i ragazzi di Smorgon) che si risollevano alla grande, dopo un primo set completamente allo sbando, portando a casa tre punti d’oro, visto anche il passo falso di Busto (terza in classifica) sconfitta a Voghera.
IMG_8550

IN CAMPO – Il Vittorio Veneto schiera Ferrari in palleggio, Di Benedetto opposto, Passoni e Nava centrali, Maldifassi e Colli bande, Bruno libero. Bresso invece si presenta in campo con Pellacani-Maiorano sulla diagonale palleggio-opposto, Taliento e Comencini in posto quattro, Demme e Hensemberger centrali, Errera libero.

LA GARA – Partenza sprint per i padroni di casa, che con una efficacissima battuta e tanta grinta, mettono in difficoltà la Sopra Steria Bresso, che fa fatica a reagire ed entrare in partita. Solo sul finale, Tramanzoli, subentrato a Pellacani, mette ordine nel gioco, ma è troppo tardi: il Vittorio Veneto chiude agilmente 25-18.
Nel secondo set, dopo un bello sprint di Bresso nelle prime battute, i padroni di casa agganciano la parità, ma è ancora il servizio della Sopra Steria a chiudere in modo vincente il gioco. Qualche brivido sul finale di gara, per i ragazzi di Smorgon, che prendono alla leggera gli avversari: 25-23.
Nel terzo parziale esce fuori tutto l’orgoglio di Bresso: trainata dall’immensa grinta di Demme, la Sopra Steria è sempre padrona del gioco e del punteggio, risultando brava a tenere a debita distanza il sestetto di casa e chiudendo il set 25-20.
Stesso monologo nel quarto parziale, dove i neroverdi scappano sin dalle prime battute: nonostante una buona reazione del Vittorio Veneto, il derby se lo aggiudica a punteggio pieno la Sopra Steria (25-19).
IMG_8556
A fine gara, alcune ragazze del Club Italia Femminile (Simona Minervini, Alessia Orro e Elisa Zanette), presenti alla gara per tifare Bresso, si sono fermate per scattare alcune foto e commentare la vittoria nel derby.
IMG_8559

TABELLINO
Pellacani – Maiorano 8 – Taliento 13 – Comencini 9 – Demme 11 – Hensemberger 10 – Errera (L1)
Entrati: Monti – Tramanzoli 4
Non Entrati: Foroni – Faedi – Altamura (L2)
Allenatori: Smorgon – Terragni – Fonso
Team Manager: Burlini

MVP della gara Peter Tramanzoli, che al termine del derby commenta ai nostri microfoni: “E’ stata una gara non semplice come sapevamo, loro giocavano in casa e hanno subito forzato col servizio. Abbiamo impiegato un set a registrare la nostra ricezione e poi con palla in testa il lavoro è stato più semplice e siamo riusciti ad andare a terra coi centrali. Siamo soddisfatti anche perchè abbiamo portato a casa tre punti, uno in più a rispetto all’andata. E’ da un pò che non giocavo e rientrare in clima partita non è stato semplice, però i miei compagni mi hanno aiutato e abbiamo raggiunto assieme questa vittoria. Settimana prossima ci aspetta un doppio impegno, sopratutto martedì in Coppa dove avremo una trasferta molto lunga a Villanuova. Andremo lì per portare a casa più set possibili per poi giocarcela in casa. Sabato invece contro Pavia dove non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia, per continuare il buon percorso fatto fin’ora”

Questa settimana dunque doppio appuntamento per la Sopra Steria Bresso: martedì sera i neroverdi saranno impegnati nella lunga trasferta contro Villanuova per i quarti di finale di Coppa Lombardia (inizio ore 21.15), mentre sabato sera i ragazzi di Smorgon torneranno al PalaMarconi nella sfida contro il CUS Pavia. Fischio di inizio ore 21.00!

Share this Post: