Serie CM – Comencini show e la SOPRA STERIA vince il derby!

By Volley|febbraio 21, 2016|News, News Volley|

Bresso, 20 Febbraio 2016

SOPRA STERIA BRESSO vs. AG MILANO 3-2 (22-25 / 25-22 / 25-19 / 23-25 / 15-9)

Nell’attesissimo derby, servono cinque set alla SOPRA STERIA per superare l’AG: un match equilibrato dove Bresso ha avuto anche la possibilità di chiudere il quarto parziale, vinto in extremis dai gialloneri. In un PalaMarconi caliente, dopo una grande battaglia, i neroverdi portano a casa la 5° vittoria consecutiva, confermando la seconda posizione a 7 punti dalla capolista (e inarrivabile ndr) Concorezzo e a +2 dai giovani della Pro Patria di Busto Arsizio.

IN CAMPO – L’AG schiera Vulcano in palleggio e Pelliccia da opposto, Romano e Andriolo in banda, Scavone e Ercole al centro, Grippa libero. Bresso invece si presenta in campo con Pellacani-Maiorano sulla diagonale palleggio-opposto, Taliento e Comencini in posto quattro, Demme e Hensemberger centrali, Errera libero.

LA GARA – Come nella gara di andata, il match è stato caratterizzato da continui capovolgimenti di fronte, dove nel primo set sono gli ospiti a fare il gioco: Bresso è in bambola e la reazione tarda ad arrivare, l’AG MILANO chiude 25-22.
Grande reazione per i neroverdi nel secondo parziale che, grazie ad un super Davide Comencini, si portano subito a debita distanza. Gli ospiti provano a riportarsi in gara, ma Bresso chiude il set pareggiando i conti: 25-22.
Nel terzo parziale è ancora Comencini show! Ogni palla toccata dal capitano è un punto: devastante in attacco, superbo in battuta, il giovane capitano bressese trascina i suoi verso l’immediata vittoria per 25-19.
Nel quarto set cala la concentrazione per la SOPRA STERIA: situazione di stallo fino all’8-8, poi ancora Comencini in servizio prende le distanze. Sull’17-13, infortunio per il centrale avversario (Vulcano ndr), ma Bresso anzichè approfittarne, spegne la luce e l’AG Milano mette la freccia portandosi in vantaggio. Sul 23-19 per gli ospiti, grande reazione per Bresso che, con Taliento in servizio, porta la situazione sul 23 pari con 4 aces, ma successivamente 2 errori condannano Bresso al tie-break.
Nel quinto e ultimo set sono i neroverdi che, rabbiosi, chiudono la gara con un perentorio 15-9.

TABELLINO
Pellacani 2 – Maiorano 8 – Taliento 26 – Comencini 19 – Demme 17 – Hensenberger 14 – Errera (L1)
Entrati: Monti
Non Entrati: Tramanzoli – Faedi – Foroni – Altamura (L2)
Allenatori: Smorgon – Terragni – Fonso
Team Manager: Burlini
Moppers: Gotti – Cianciulli

Una vittoria importante per la SOPRA STERIA BRESSO che sta attraversando un momento intenso e delicato, come conferma Capitan Davide Comencini: “Credo che come squadra abbiamo fatto una buona prestazione, nonostante non ci stiamo ancora esprimendo al meglio: il derby però è sempre una gara speciale. Sapevamo che sarebbe stata molto dura, perché oramai è noto che tutte le squadre, che giocano contro di noi, danno il 200%, se non di più. Peccato perché abbiamo sprecato nel quarto set, altrimenti la posta in palio sarebbe stata completamente nostra. E’ un mese intenso per noi dove giochiamo ogni 3 giorni e abbiamo davvero poco tempo per preparare bene ogni situazione, non è una scusante, ma la verità. Siamo però consapevoli che queste continue gare ci aiuteranno ad avere un miglior ritmo nell’immediato futuro per affrontare al meglio i prossimi mesi”

Mercoledì sera i neroverdi torneranno nuovamente in campo al PalaMarconi per il ritorno degli ottavi di finale di Coppa Lombardia contro OA Omate. All’andata fu 3-0 per i neroverdi: 1 solo set garantirebbe alla compagine di Coach Smorgon il passaggio del turno. Fischio di inizio ore 21.15!
Sabato invece la SOPRA STERIA sarà impegnata a Gallarate per la 4° giornata di campionato.

Share this Post: