Serie B2M – Gorgonzola vince, Bresso spreca!

By Volley|febbraio 23, 2015|News, News Volley|

Bresso, 22 Febbraio 2015

SOPRA STERIA BRESSO  – TICOMM ARGENTIA 1-3 (25-22 / 25-27  /18-25 / 22-25)

Il sogno neroverde era quello di fare ancora una volta le cose in grande. Una vittoria avrebbe di certo cambiato la classifica, ma a Bresso, in un PalaMarconi traboccante di entusiasmo, Gorgonzola si conferma avversario di alto livello, e si impone 3-1. Una sconfitta che non cambia le carte in regola per la SOPRA STERIA BRESSO, autrice di una prestazione ben più che dignitosa, nonostante la settimana poco fortunata per i padroni di casa decimati dall’influenza di stagione (Dago M., Gasparrini, Patrini e Comencini out in tutte le sessioni di allenamento) e costretti a preparare non al meglio la gara. Alla fine, per la squadra allenata da Smorgon, nonostante l’occasione sprecata, sono comunque applausi, mentre per gli avversari è un successo che consolida la parte alta della classsifica.
La SOPRA STERIA Bresso entra in campo con Facchi M. in palleggio e Granata opposto, De Vincenzo e Costa schiacciatori, Stasuzzo e Dago centrali, Del Bondio libero.

I biancoblu partono meglio, staccando subito un +3 al primo tempo tecnico, poi è Bresso show che riagguanta Gorgonzola e mette la freccia vincendo 25-22.
Si cambia campo e sempre una buonissima Sopra deve recuperare al gioco dell’Argentia: dal 19-15 per gli ospiti, i nerovedi portano la situazione sul 24 pari, poi la concretezza degli ospiti e qualche sbavatura di troppo per i padroni di casa, portano all’inesorabile 27-25 per Gorgonzola.
Nel terzo parziale, Bresso scende in campo più nervoso: Smorgon tenta il doppio cambio con Facchi R. e Gasparrini, ma gli avversari si confermano solidi e coriacei: 25-18.
Si passa al quarto set che vede Bresso sempre sopra e condurre la gara, poi sul più bello, un servizio errato per i neroverdi e due ace per i biancoblu ribaltano la situazione e l’Argentia porta a casa vittoria e i tre punti, lasciando l’amaro in bocca alla Sopra, che voleva portare il match al tie-brek.

Davide Costa, schiacciatore neroverde, riassume così la gara: “Veniamo da una settimana davvero sfortunata, che ha visto la squadra decimata dall’influenza, ma nonostante tutto abbiamo lottato e giocato un grande match, sapendo che non eravamo sicuramente al TOP dal punto di vista fiisco.  Forse ci manca ancora la freddezza di finalizzare le palle importanti nei momenti caldi del match. Il rammarico sta tutto nel finale del quarto parziale, dove ci stavamo giocando il set e quindi la gara ad armi pari. Stiamo crescendo tanto e ritengo questo sia il momento giusto per iniziare a CREDERCI: dobbiamo essere meno temerari e rischiare tutti di più.
E’ una sensazione strana: usciamo consapevoli della grande occasione sprecata, ma dall’altra parte non possiamo lamentarci visto davvero la settimana particolare dalla quale veniamo

Sabato la SOPRA STERIA Bresso sarà impegnata in trasferta contro la forte Chieri, una gara dove i giovani neroverdi dovranno cercare di finalizzare il buon lavoro che stanno svolgendo in palestra in questa fase di ritorno del campionato nazionale. Fischio di inizio ore 21.00.

Starting six: Facchi M. 1 – Granata 17 – Costa 11 – De Vincenzo 12 – Dago D. 10 – Stasuzzo 8 – Del Bondio (L)
Entrati: – Facchi R. – Gasparrini
Non Entrati: Comencini – Patrini –  Dago M.
Allenatori: Smorgon – Manzi – Fonso
Team Manager: Musci

Share this Post: