Ecco due nuovi Liberi

By Volley|agosto 1, 2016|News, News Volley|

Nuovi arrivi in casa Sopra Steria Bresso che per la prossima stagione potrà annoverare tra le proprie fila due grandi liberi, due veri fuoriclasse: Paolo Zhao e Andrea Levati.
Il primo reduce da una buona stagione nella Serie D neroverde con la maglia della ITT, nato e plasmato pallavolisticamente a Isola della Scala (VR); l’altro cresciuto nelle giovanili dei Diavoli Rosa, con i quali ha conquistato diverse finali giovanili nazionali. Si tratta di due giocatori molto giovani (il veronese classe 1996, mentre il brianzolo del 1993), ma entrambi con alle spalle diverse esperienze importanti e una gran voglia di mettersi in gioco e cercare di affrontare al meglio questo difficile ed intenso campionato.

I due giocatori, esperti sia in ricezione che in difesa, andranno quindi ad arricchire un roster che pian piano sta prendendo forma: una delle caratteristiche dei nuovi arrivi è quella di avere una gran voglia di mettersi in mostra e ben figurare nella prossima stagione, caratteristica fondamentale che va a completare al meglio la rosa messa a disposizione per Coach Fabrizio Smorgon.

Ecco le prime parole di Paolo: “Sono contento di poter far parte di questa squadra: Bresso è stata la società che mi ha accolto quando mi sono trasferito da Verona e, grazie ad essa, mi sono ambientato facilmente alla realtà pallavolistica milanese. Qui puntano davvero molto sui giovani e spero quindi di poter dimostrare le mie capacità. Penso si possa raggiungere traguardi importanti con la nuova squadra così da toglierci soddisfazioni di gruppo e anche personali”

Andrea invece commenta così l’arrivo a Bresso: “Ritornare a giocare in un campionato come la Serie C mi riempie di emozioni. Ho tanta voglia di dimostrare di nuovo sul campo chi sono e che posso dare il mio contributo alla squadra. Ci tengo molto a non deludere i miei compagni e la società. Entrambi mi hanno accettato sin da subito a braccia aperte e con molta serenità. Mi hanno trasmesso tutti tanta carica e tanta voglia di fare bene, sempre con il sorriso sulle labbra. Abbiamo le giuste carte per fare un ottimo campionato, ma la strada è lunga e dobbiamo saperci aiutare gli uni gli altri, rimanendo saldamente uniti”




Share this Post: